Comitato per l'Educazione Permanente in lingua italiana del Comune di Laives

Comitato per l’Educazione Permanente in lingua italiana del Comune di Laives

Via Stazione 23/A
39055 Laives

www.laivescultura.it
info@laivescultura.it

Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

  • Questo evento è passato.

GUERRE LONTANE – Le vicende vere di altoatesini (e non) nella Legione straniera francese

Maggio 30 | 20:45

GUERRE LONTANE - Le vicende vere di altoatesini (e non) nella Legione straniera francese

Relatore: Luca Fregona / caporedattore giornale Alto Adige

Quella di giovedì 30 maggio 2024 si prospetta una serata di conoscenza di spessore, sia per i temi trattati sia per il fatto che relatore sarà il caporedattore del giornale Alto Adige Luca Fregona, per la prima volta ospite del Centro culturale S. Giacomo. D’esperienza anche il moderatore, nella persona di Italo Ghirigato (giornalista, scrittore, formatore).
L’incontro condurrà idealmente il pubblico in un altro tempo e in luoghi lontani, sulle tracce di vicende su cui Fregona ha acceso il focus tramite ricerche mirate.
Dapprima porterà l’attenzione sugli oltre settemila italiani che combatterono in Indocina dal 1946 al 1954, inquadrati nella Legione straniera francese. In particolare verranno ripercorse, partendo dalla loro esistenza precedente e dalle motivazioni che li spinsero a quel viaggio verso l’inferno, le vicende di alcuni giovani altoatesini: Beniamino Leoni, Emil Stocker, Rudi Altadonna, Alfredo De Carli, Aldo Zottele, Ildo della Torre.
Fregona darà poi conto di prima mano della articolata testimonianza da lui raccolta presso un ex legionario ligure ancora vivente: Giorgio Cargioli, il quale fu catturato dai francesi dopo aver disertato alla fine del conflitto in Indocina. Condannato e incarcerato, fu protagonista, assieme al bolzanino Luciano Saggese, di una epica fuga dalla ‘nave prigione’ che li stava riportando a Marsiglia per scontare la pena.
Non mancheranno accenni ad altre micro-storie di giovani italiani finiti nel dopoguerra nella Legione straniera per sfuggire alla miseria, ivi inclusa la vicenda di un meranese coinvolto nella guerra d’Algeria e nel colpo di Stato del 1961 contro De Gaulle.
Storie di una generazione inghiottita – spesso senza ritorno – da guerre con cui non aveva nulla a che fare. Un’analisi che non mancherà di coinvolgere la platea sia per gli addentellati di cronaca che per i risvolti umani, complice anche la prospettiva dal punto di vista delle famiglie, che il relatore non mancherà di rimandare.

Ingresso libero fino a disponibilità di posti; disponibilità di parcheggio.
Info: c.culturale.sangiacomo@gmail.com 

Dettagli

Data:
Maggio 30
Ora:
20:45
Categoria Evento:
Sito web:
https://www.facebook.com/centroculturalesangiacomo

Organizzatore

Centro Culturale di San Giacomo
Email
c.culturale.sangiacomo@gmail.com
Visualizza il sito dell'Organizzatore

Luogo

Casa delle Associazioni – San Giacomo
Via Maso Hilber 1
Laives, BZ 39055 Italia
+ Google Maps